capture 362 17022020 095201È ormai risaputo che quando gli attivisti del Movimento 5 Stelle vedono Filippo Roma, l'invitato delle Iene, perdono completamente la testa e dimenticano ogni principio democratico e di civiltà. Il giornalista è stato aggredito verbalmente da alcuni manifestanti in piazza Santi Apostoli, dove si svolge l'evento anti-vitalizi. "Servo, vai dai tuoi padroni", gli hanno gridato alcuni grillini. Filippo Roma è stato così scortato verso l'uscita per evitare che la situazione degenerasse. In pochi mesi l'odio del M5S si è scatenato nuovamente contro l'inviato delle Iene, che lo scorso ottobre a Napoli era stato protagonista suo malgrado di "un tentativo di linciaggio", come lo aveva lui stesso definito all'Adnkronos. I grillini lo detestano per le inchieste che ha fatto sul M5S, dimenticando che Filippo Roma si è occupato anche di membri del Pd e di Forza Italia: ma questo a loro non interessa, vietato toccare le malefatte del loro adorato Movimento.

 

www.liberoquotidiano.it